Tottenham, Conte: “Kulusevski può diventare un top”

Tottenham, Conte: “Kulusevski può diventare un top”

LONDRA (Inghilterra) – Una vittoria in rimonta, una prestazione soddisfacente. Il Tottenham di Antonio Conte parte con il piede giusto e conquista i primi tre punti. ”La Premier è un campionato difficile, non ci sono partite facili – sottolinea l’allenatore al termine della partita vinta per 4-1 contro il Southamptonl’anno scorso ci avevano battuto in casa, e avevamo pareggiato nella partita di ritorno. Il Fulham ha pareggiato col Liverpool, in ogni partita può succedere di tutto“.

La rimonta

Oggi siamo andati sotto 1-0, ma abbiamo continuato a giocare e credere a quello su cui abbiamo lavorato – continua l’ex allenatore dell’Inter – abbiamo fatto quattro gol e potevano essere di più. Stiamo lavorando da sette mesi e i ragazzi stanno crescendo e fanno meglio rispetto a quando sono arrivato. Oggi mi sono fidato dei giocatori che avevano giocato l’anno scorso, piano piano inserirò i nuovi come Perisic che sta tornando quello che conosco. E’ un giocatore che ci porta qualità ed esperienza, oltre ad essere una spinta anche per Sessegnon”.

Kulusevski un potenziale top player

Il tecnico del Tottenham ha parlato anche dello svedese Kulusevski che in Premier League ha ritrovato la condizione dei giorni migliori. “É un giocatore che ha solo 22 anni, può essere un crack, ha tutte le qualità per essere un top player sotto tutti i punti di vista. Fa assist, gol e salta l’uomo, ha grande prospettiva“.

Guarda il video

Conte: “Mourinho? C’è rispetto reciproco”

Read More