Youth League, il Liverpool espugna Napoli 2-1: esordio amaro per Frustalupi

Youth League, il Liverpool espugna Napoli 2-1: esordio amaro per Frustalupi

NAPOLI – Esordio amaro per il Napoli di mister Frustalupi in Youth League, che in casa viene superato dal Liverpool per (2-1). Dopo una prima frazione con nessun tiro in porta e molto sofferta, gli azzurrini nella ripresa, crescono, fanno vedere buone trame di gioco, riuscendo a pareggiare con Iaccarino su calcio di rigore, l’iniziale vantaggio di Doak. Otto minuti più tardi, però, i Reds riaccendono la freccia con Cannonier, mettendo il punto esclamativo al match.

Il Napoli parte male, poi la raddrizza, ma si deve arrendere a Doak

Al 6′ i partenopei provano a colpire con un filtrante in area per Pesce, ma vengono chiusi in extremis dalla difesa dei Reds. La prima vera occasione degli inglesi è con Doherty, che da due passi si trova la palla del vantaggio, ma Turi di piede salva la porta. Il Napoli soffre, il Liverpool cresce al 27′ passa con Doak che va in rete dopo una cavalcata indisturbata sulla destra. Gli inglesi controllano, sono padroni del campo, incalzano e al 37′ vanno alla conclusione che però è imprecisa. La prima frazione termina con il vantaggio inglese e con i partenopei in grossa difficoltà. Nella ripresa il Liverpool parte forte: Mabaya pesca McConnell in area, ma la girata dell’inglese non trova la porta. Poi il Napoli si scuote e al 9′ si fa pericoloso con Pesce, dopo una punizione di Russo, ma Davies respinge la conclusione. Al 12′ ancora azzurrini in avanti: lancio lungo per Pesce, che si ritrova a tu per tu col portiere e gli spara addosso col destro. Sul corner seguente, Lamine schiaccia di testa, ma la palla va sopra la traversa. I partenopei tornano a brillare, spingono e conquistano un calcio di rigore, che Iaccarino trasforma, rimettendo tutto in equilibrio. Gli inglesi reagiscono e al 22 rimettono la freccia: un incontenibile Doak sfonda sulla destra, salta Giannini, mette al centro per Cannonier che appoggia in rete. Gli azzurrini sono vivi e in partita e al 35′,  Lamine trova spazio a destra e va al traversone per De Pasquale che in girata impegna Davies che respinge proprio sui piedi del napoletano, ma quest’utlimo, non riesce a ribadire in fondo al sacco. Nel finale i partenopei hanno una nuova occasione: Spavone allarga per Lamine che crossa al centro per Pesce, ma il centravanti azzurro non riesce a piazzare la palla in rete.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Read More